August 05, 2006

Fantasy calls for fantasy...


Dusting my Bookshelves...

Non mi pento mai
di regalare libri che mi appartengono...
Costruiscono la loro piccola bellissima dimora
sui ripiani della mia libreria
e poi lungo il sentiero incontro
nuovi compagni di viaggio...
Li cercano...

Inspiegabilmente
scatta in me un impulso
che mi porta a separarmi
da uno di questi adorati coinquilini...
Nasce e prende forma nel tempo di un istante
quel gesto di dono spontaneo e incondizionato...

... fanciullesco...

Non richiederei le ali spezzate a quel cherubino che,
diventato demone di se stesso,
si sta lentamente uccidendo...
Non rivorrei quei cento sonetti d'amore
affidati ad una folle innamorata
di pelle d'ambra e occhi di nera ossidiana...
Non reclamerei mai le dolci note del violino nero...

Ma lui, il mio eroe albino...
E' stata una convivenza meravigliosa...
E se guardo il suo posto vuoto
tra Marion, John R. R., David, Neil, J. K. e gli altri...
Michael ed Elric mancano...
Se poi in libreria l'occhio scivola
sulla quella orribile nuova edizione...
Mi manca anche di più...

E sì che mi era anche stato detto
"Tienilo tu..."
"No, è tuo... te l'avevo promesso..."
Forse ogni tanto dovrei ascoltare
i consigli degli altri...


"... maybe I ain't used to maybe..."


Artworks by
Gerald Brom
and Michael Whelan

7 Comments:

Anonymous giusepppe said...

anche a me piace consigliare libri....e regalare i miei se è il caso.....ben ritrovata "donna che ama Gaiman"

giu

Sunday, September 03, 2006 5:32:00 pm  
Blogger Lady Door said...

Bonsoir Giu... ^__^
Dici bene... "regalare i miei se è il caso"... è proprio farlo con questo spirito che non da rimpianto, ma la mancanza di alcuni di loro è dolce compagna... è se ne sta sempre lì... ^^
Consigliami pure tutti i libri che vuoi, sono una spugna per questo genere di suggerimenti... ^O^
Felice della tua visita in questo piccolo angolino di etere... passa per un tè imaginair quando vuoi.
Un abbraccio
Chiara

Sunday, September 03, 2006 10:56:00 pm  
Blogger Iac said...

Thanks for your message on blog Flow. Surely it's good to learn Italian so that I can sing opera...:-) I just learned that Italian is not the same of Spanish. :-O

from email: ycai@cmu.edu

Friday, October 20, 2006 11:11:00 pm  
Anonymous Anonymous said...

Ciao, amo il suo blog molto ed amerei imparare italiano. Che è il suo indirizzo email? Sono dal blog Scorre.

Sunday, October 22, 2006 8:22:00 am  
Blogger Lady Door said...

Well, I don't know Spanish (apart from greetings) but I believe it could always be an help somehow... and if I sing songs from anime without knowing japanese, you can sing opera without speaking italian ^^
Your start is quite good... ehhehehe... I write the correct form below:
"Ciao, amo molto il tuo ("suo" is too formal here) e amerei/ mi piacerebbe imparare l'italiano. Qual'è il tuo indirizzo email? Vengo (to be from = venire) dal blog Flow (if you want translate the name of your blog I think it's better to use "Il flusso" o "la corrente"... it's nicer).

Monday, October 23, 2006 11:04:00 pm  
Anonymous Anonymous said...

grazie!

Friday, October 27, 2006 8:32:00 am  
Blogger Lady Door said...

Don't mention it! ;-)

Saturday, October 28, 2006 1:31:00 am  

Post a Comment

<< Home