October 31, 2006

Beyond trick 'and ' treat...


Ancora piccina scrivevo, in una poesia alla luna, che i ricordi sono solo presenza.
Già allora affascinata da essi, innamorata della loro intensa sfuggevolezza
e degli argentei fili della loro eterna trama.
Inevitabile incanto per chi nella sua essenza
ha gocce di liquida e densa malinconia,
spruzzata di polvere di stelle e sogni.
Ora so che i ricordi sono sì presenza, ma pulsante, viva...
Mai nemici, ma alleati da cui attingere forza...
Abilità d'artista folle quella di farne scrigni di bellezza
a cui accostarsi e da cui bere a piccoli sorsi nel momento del bisogno.
E' in giorni come questi che i ricordi emanano il loro intenso ed inebriante profumo...
Lo sento tra le foglie giallo-rosse delle piante del mio giardino,
nel terso azzurro cielo che si fa tela per le mie montagne,
nella nebbia che sale all'alba rendendo tutto così magicamente diverso,
nella notte che si ammanta di un silenzio che accende di luce nuova le stelle.
Memorie intessute grazie...

A chi mi accolse come se mi stesse aspettando
e con spontaneità fece della sua casa la mia.
A chi condivise con me i ricordi, i colori e le emozioni
di una vacanza nella terra dei folletti e delle fate,
e mi regalò poi musica dal vivo, suonata col cuore.
A chi mi portò all'isola che non c'è
per essere quei bambini che mai smetteremo di essere.
A chi mi fece viaggiare con la dea Musica quale compagna e,
seguendo le curve di una strada di collina, mi iniziò alla musica dei Cure.
A chi mi fece incontrare le streghe e condividere con loro
un fuoco nel freddo buio di una notte fuori dallle leggi del tempo e dello spazio.
A chi fu guida meravigliosa e mi donò un posto che amerò per sempre.
A chi ha la musica che scorre nel suo sangue, respira aria di note...
e sangue e aria ha condiviso senza pensieri.

To you... eternally living in every songs you made me love.



We move like cagey tigers - We couldn't get closer than this
The way we walk - The way we talk - The way we stalk - The way we kiss

We slip through the streets - While everyone sleeps
Getting bigger and sleeker - And wider and brighter
We bite and scratch and scream all night - Let's go and throw all the songs we know

Into the sea You and me - All these years and no one heard
I'll show you in spring - It's a treacherous thing
We missed you hissed the lovecats - We missed you hissed the lovecats

We're so wonderfully wonderfully wonderfully wonderfully pretty
Oh you know that I'd do anything for you -
We should have each other to tea, huh? - We should have each other with cream
Then curl up by the fire and sleep for awhile - It's the grooviest thing It's the perfect dream

Into the sea You and me - All these years and no one heard
I'll show you in spring - It's a treacherous thing
We missed you hissed the lovecats - We missed you hissed the lovecats
We missed you hissed the lovecats- We missed you hissed the lovecats

We're so wonderfully wonderfully wonderfully wonderfully pretty
Oh you know that I'd do anything for you
We should have each other to tea, huh? - We should have each other with cream
Then curl up by the fire and sleep for awhile - It's the grooviest thing It's the perfect dream

Hand in hand Is the only way to land - And always the right way round
Not broken in pieces - Like hated little meeces
How could we miss someone as dumb as this?
We missed you hissed the lovecats...

I love you ... let's go
Oh ... solid gone ...
How could we miss someone as dumb as this?


image and words: Lady Door
ending song: The Cure

8 Comments:

Anonymous yang cai said...

Amo la sua immagine e la sua poesia! Questi promemoria me canzone di Simon e Garfunkel, Il Suono di Silenzio.

Friday, November 03, 2006 9:46:00 pm  
Blogger Lady Door said...

Thank you Yang Cai ^^
And what a odd thing... my post remind you of 'the sound of silence' and the 'you' in my words is a guy who was able to touch the sound of my silence (mine is not a cancer!) as he could listen to the music of my 'madness', two friends of the same dark melancholy ^___^

By thw way: "Amo la TUA immagine e la TUA poesia! QuestE MI RICORDANO LA canzone di Simon e Garfunkel, Il Suono DEL Silenzio"... the words in capital are my corrections (In italian the term 'promemoria' can only be a noun, never a verb. For the verbs 'to remember', 'to remind' we use the verb 'ricordare', 'ricordarsi').

Saturday, November 04, 2006 9:03:00 pm  
Blogger antuana said...

grazie della visita e delle parole lasciate... i Tool sono un viaggio che pochi comprendono... e se tu l'hai afferrato... beh sai cosa voglio dire... un abbraccio e vieni a trovarmi...io, visto quest'ambiente, tornerò... I'll come back...

Saturday, November 04, 2006 10:19:00 pm  
Blogger antuana said...

come avrai visto dal mio ultimo post sul blog sono molto preso dal lavoro e non posso risponderti come meriti...ti lascio il mio contatto in messanger se ti va di fare due ciance!! antoniofiloni@hotmail.com

Scrivi sempre molto bene...e l'amare i TOOL ed avere Jeff in Homepage del Blog ti rende SPECIALE!

A presto!

Wednesday, November 08, 2006 1:01:00 am  
Blogger antuana said...

ti ho risposto alla mail...notte...un abbraccio A.

Saturday, November 11, 2006 1:27:00 am  
Blogger antuana said...

ti ho messo nei preferiti ;-)
ciao ciao

Saturday, November 11, 2006 1:56:00 am  
Anonymous  said...

grazie..

Thursday, November 23, 2006 4:28:00 pm  
Blogger Lady Door said...

Grazie a te, mus(ic)a...

Saturday, November 25, 2006 7:40:00 am  

Post a Comment

<< Home