November 14, 2006

Demone a se stesso...


Se fosse per te semplice, non sentiresti l'acqua gelida scorrerti sulla pelle, il vento sarebbe un filo senza suono, la notte e il giorno potrebbero guardarsi negli occhi per un attimo lungo un'eternità.
Ma la terra profuma dopo la pioggia e il gelo ti penetra nelle ossa.
Il sonno tormenta la tua mente con incubi dolorosi mentre barcolli verso una luce soffocata da un nemico più forte di te, da un amore che ti condanna a morte.
Scivoli inesorabile in quella tana che tu stesso hai scavato a vive mani, in quell'infinito abisso profondo mai stato rifugio dalla tempesta.


artwork: Tara Williamson
words: Lady Door

1 Comments:

Anonymous Cai said...

Wish you have a great 2007!

Wednesday, January 03, 2007 1:54:00 am  

Post a Comment

<< Home